Pagine

lunedì 2 maggio 2016

Riso cheesecake salata


Adoro ogni tipo di cheesecake: che siano dolci, salate, al forno o fredde. E ieri ho voluto sperimentarne una nuova. Non volevo usare la colla di pesce, ma mi serviva comunque un qualcosa che me la facesse risultare più resistente e corposa. Ho deciso così di lessare del riso ed aggiungerlo all’impasto. E devo dire che il risultato è più che riuscito. Rimane consistente ed anche sotto i denti il riso accompagnato dagli altri ingredienti risulta più che gradevole. Ecco gli ingredienti:

100 gr. Riso originario
40 gr. Fagiolini
250 gr. Formaggio spalmabile
1 vasetto di yogurt
100 gr. Grissini con o senza glutine
4 foglie di basilico
90 gr. Burro
2 cucchiai d’olio
10 olive taggiasche
2 pomodori rossi a grappolo
4 cucchiai di parmigiano
1 ciuffo di prezzemolo
Pepe q.b.
Sale q.b.

Per prima cosa frulliamo i grissini, ed aggiungiamo ad essi il burro fuso. Amalgamiamo e trasferiamo la nostra base per la cheesecake in una tortiera a cerniera ricoperta da carta forno. Livelliamola bene. Lasciamola quindi riposare a temperatura ambiente per 10 minuti e poi trasferiamola in frigo per un’ora. Ora occupiamoci della parte cremosa. Cominciamo dal riso. Lessatelo e lasciatelo raffreddare. Continuate poi con i fagiolini, che una volta lessati vi consiglio di tenerli in una ciotola immersi nell’acqua fredda in modo che rimangano belli verdi. Con il frullatore ad immersione frullate le foglie di basilico e il ciuffo di prezzemolo con l’olio e 3 cucchiai di yogurt. Prendiamo i pomodori e tagliamoli a dadini. Io l’ho sbucciati immergendoli per qualche minuto nell’acqua bollente, ma potete tranquillamente lasciarli anche con la buccia. Tagliate poi a rondelle le olive. Prendiamo una bella ciotola e lavoriamo con una spatola il formaggio spalmabile, il restante yogurt e il parmigiano in modo da formare una bella crema. Incorporiamo all’interno tutti gli ingredienti: i pomodori a dadini, i fagiolini tagliati a pezzetti, le olive, il riso, le erbe aromatiche frullate, un pizzico di sale e una generosa spolverata di pepe. Passata l’ora tiriamo fuori dal frigo la base di grissini ed aggiungiamogli sopra il composto. Livelliamola bene e trasferiamola nuovamente in frigo per  1 ora e 45 minuti. Finalmente è giunta l’ora di mangiarci la nostra cheesecake. Eh già perché l’attesa è veramente tanta ma per il risultato che otterremo, fidatevi di me, ne vale davvero la pena. Perché anche a voi piacciono le cheesecake vero? Lasciatemi qui nei commenti le vostre risposte. #pentoleepochette   A presto!!!!

6 commenti:

  1. Buona e fresca. Da portare ad un pic nic. Un bacione e a presto. Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione!!!! Grazie di essere passata Fabiola!!!! Una buona serata

      Elimina
  2. Che bella idea hai avuto, che splendido piatto estivo, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri!!!! Troppo gentile!! Un bacio

      Elimina