Pagine

venerdì 29 luglio 2016

Pasta avocado e peperoni


Amo l’avocado in ogni preparazione, e giorni fa cercavo un modo nuovo per prepararlo, e mi è venuta in mente una pasta, e siccome è estate e fa caldo, meglio ancora se fredda, e cercando ingredienti al quale abbinarlo ho pensato a dei peperoni, sia per sapore che anche per un fattore cromatico, e devo dire che è venuto fuori un primo piatto davvero buono, delicato e diverso dal solito. La cosa importante è che l’avocado sia bello maturo, in modo da formare una bella crema. Se sono riuscita a incuriosirvi, ecco la ricetta:

500 gr casarecce con o senza glutine (dosi per 4/5)
1 avocado maturo
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 spicchio d’aglio
Olio extra vergine q.b.
Pepe q.b.
Sale q.b.

Per prima cosa occupiamoci dei peperoni, mettiamoli in forno interi a 200° per circa mezz’ora, cospargendoli con un pochino d’olio e girarli poi a metà cottura. Una volta freddi sarà facilissimo spellarli, ovviamente potete anche lasciarli con la buccia e lasciar stare questo procedimento. Tagliamoli quindi a pezzettini piccoli ed introduciamoli in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e lasciamoli cuocere per circa 5 minuti, un po’ di più se avete lasciato la buccia e sono quindi ancora crudi, saliamo leggermente, pepiamo e leviamo l’aglio. Mettiamo a bollire la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo in una ciotola bella ampia schiacciate con una forchetta o un pestino l’avocado precedentemente sbucciato e privato del seme. Si formerà così la nostra crema di avocado, aggiungete anche qui un pizzichino di sale. Ora non ci resta che scolare la pasta passandola qualche minuto sotto l’acqua fredda, mescolatela con l’avocado aggiungendo un filo d’olio a crudo in modo da renderla più omogenea e i peperoni, mescoliamo ancora e servite a tavola, è si una pasta fredda quindi si potrebbe preparare anche in anticipo, ma ve lo sconsiglio, dato che l’avocado ci mette davvero poco ad ossidarsi e a diventare scuro. A casa hanno molto gradito questo piatto, anche mia nonna che magari non è abituata a questi ingredienti un po’ particolari. Ve la consiglio se avete voglia d provare qualcosa di nuovo. Vi mando un grosso bacio. #pentoleepochette  A presto

4 commenti:

  1. Mi attira tantissimo questo abbinamento, mi sa che hai fatto proprio centro, bravissima Giorgia, un abbraccio e buon we!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, buon weekend anche a te!!!! Bacioni

      Elimina
  2. Un abbinamento particolare, che mi incuriosisce molto, da provare. Un bacione Faqbiola

    RispondiElimina