Pagine

giovedì 28 luglio 2016

Un must-have: Ray-Ban

Estate è sinonimo di sole, tanto sole, e come ripararci da lui? Con un bel paio d’occhiali, meglio ancora se Ray-Ban, nati nei primi anni del novecento per proteggere gli occhi degli aviatori e diventanti poi un must in tutto il mondo e in ogni settore, anche grazie al cinema, come non pensare a Tom Cruise in Top Gun? Lui indossava ovviamente il modello “aviator” quelli a goccia, i primi nati, e diciamocela tutta non gli stavano affatto male vero? E poi per rimanere sempre in tema di film, ve li ricordate John Belushi e Dan Aykroyd? Fantastici ne i "The blues brothers", anche per loro Ray-Ban ma nel modello Wayfarer, per capirci quelli con le stanghette più spesse e le lenti squadrate. E per rimanere in casa nostra, mi viene alla mente Antonello Venditti, penso di non averlo mai visto senza Ray-Ban, secondo me ci dorme pure, ne sono quasi certa. Insomma questo occhiale non ha età, è sempre stato e sempre sarà uno dei migliori che ci sono in commercio.


Qual è il vostro modello preferito? Aspetto qui le vostre risposte…Io li amo praticamente tutti, ma il modello che più si adatta al mio viso è il Wayfarer. Vi abbraccio #pentoleepochette  A presto




4 commenti:

  1. Anche mio fratello portava il modello di Tom cruise. Mio figlio li porta da vista il modello dei blues brothers. Sono un must che va sempre di moda. Buon weekend, un bacione Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, buon weekend anche a te. Bacioni

      Elimina
  2. Sono bellissimi tutti, ma preferisco i primi...erano quelli che portava mia sorella...li adorava,quando li vedo non posso non pensare a lei che mi ha lasciato tanti anni fa, ma è sempre con me. il nome del mio blog era il nomignolo che mi aveva appioppato lei! Un abbraccio, grazie Giorgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto emozionare Cri...Un abbraccio a te!!!!

      Elimina